Il tempietto di Alatri

La Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale e il Comune di Alatri, hanno promosso e sostenuto la prima fase del progetto di valorizzazione, restauro e allestimento, all’interno del Museo Civico di Alatri, di alcune decorazioni architettoniche pertinenti il tempietto etrusco-italico rinvenute ad Alatri.
L’esposizione è incentrata sulla ricostruzione, a grandezza naturale, del tempio etrusco-italico e rappresenta una prima fase del lavoro di “Ricostruzione della casa degli dei”.
L’allestimento, volutamente progettato “work in progress”, è incentrato sull’esperienza personale di ricostruzione dei luoghi e degli spazi (grazie all’utilizzo di una parete specchiante), per “ricollocare” spazialmente le ceramiche architettoniche rinvenute sul finire del XIX secolo. Questa ricostruzione fornisce all’utente la percezione delle misure reali dell’architettura originale.
Grazie allo spostamento del punto di vista rispetto all’architettura, l’utente avrà tutti gli elementi per ricollocare le ceramiche nella posizione originale e “ricostruirne” la funzione oltre che osservarne, da vicino, la bellezza e la raffinatezza della realizzazione.

TIPOLOGIA
Marchio, Identità visiva, Arredi e supporti per la grafica, Illustrazioni, Infografica, Comunicazione didattico-scientifica, Allestimento esposizione

COMMITTENTE
Comune di Alatri

Anno: ~ Cliente: ~ Sezione: